Alberto (CUNEO), Febbraio 2011

 


 

 

Gentile Signora Marianna, è con emozione che Le dico il mio “grazie” per avermi consentito di fare questa esperienza di viaggio nel Suo Paese.

Le confesso che non ero scettico, questo no, ma mi sembrava di fare un salto nel buio quando ho deciso di partire per una settimana alla volta dell’inverno russo. Tuttavia qualcosa dentro mi guidava e mi diceva che era venuto il momento di fidarmi ed andare…

In ogni caso avrei visitato luoghi diversi dai quotidiani, conosciuto altre persone, respirato l’aria  di una cultura antica, che da sempre mi affascinava.

In effetti, dal primo momento in cui ho avuto modo di immergermi nelle strade innevate di N.N., di incrociare gli sguardi delle persone e di parlare con alcune di loro, sono rimasto colpito dalla semplicità e, ad un tempo, dalla signorilità della Vostra gente.

Ho avuto modo di conoscere diverse ragazze, delle quali ho apprezzato la bellezza, ma non solo quella esteriore…
Ho infatti trovato in molte di loro una profondità  inusuale: mai avrei pensato di parlare di tanti argomenti, di ciò  che abbiamo nel cuore, di esternare così  tanti sentimenti trovandomi sempre a mio agio, condividendo le emozioni, come si fosse amici da tempo!

Mi ha colpito la cultura di queste ragazze, i modi tanto garbati quanto mai ricercati, la loro spontaneità  e semplicità, doti ormai rare…

Tutto ciò  è stato per me motivo di crescita, e sempre porterò  nel cuore queste giornate e queste persone, poiché  nulla va perso!

Oltre a Lei, Marianna, di cui ho apprezzato da subito la sincerità  e la schiettezza, il mio pensiero va alle persone che mi hanno accolto e seguito giorno per giorno con un riguardo che andava ben oltre il dovere professionale… Ad Olga ed a Yulia un grazie di cuore: siete persone stupende!!!

Voglio sperare che questa serenità  continui a dimorare in me e che la dolcezza di queste giornate possa in futuro essere dono anche e soprattutto per chi deciderà di condividere con me questa vita, a volte non facile, lo sappiamo, ma pur sempre meravigliosa!

Grazie!

alberto