Scammers Russe

Il termine scammers (dall’Inglese Scam = truffa) vuol dire appunto truffatrici, ovvero persone che cercano di effettuare dei raggiri estorcendo denaro. Nel nostro caso per scammers intendiamo soprattutto persone di sesso femminile (o presunte tali) che cercano di ottenere denaro in cambio in genere di false promesse d’amore. Il fenomeno delle scammers (per lo più Russe, Ucraine, Bielorusse, ma anche Nigeriane o Kenyane) si è diffuso grazie ad Internet che consente comunicazioni a distanza senza poter verificare l’identità di chi le effettua. Ci occupiamo in questa definizione delle scammers Russe che operano nell’ambito delle relazioni personali o amorose, tralasciando perciò lo scam in ambito commerciale, ad es. vendita di oggetti tramite aste, tentativi di affari immobiliari, richieste di aiuto, collette e molto altro. Il meccanismo è sempre lo stesso : l’uomo si iscrive ad un sito di incontri online dove riceve moltissime dimostrazioni di interesse da parte di ragazze Russe, Ucraine, Nigeriane etc. Inizia una corrispondenza con esse (più o meno lunga ed intensa), con sempre maggiore coinvolgimento dei partecipanti, e sempre maggiore intimità delle conversazioni. Dopo un tempo piùo meno lungo inizia da parte della scammer il tentativo di richiesta di denaro che può essere di diversi tipi : richiesta del pagamento di un biglietto di viaggio, richiesta di aiuto economico per studi o cure, tentativo di farsi inviare soldi per motivi doganali o di ottenimento del visto e mille altre scusi che le scammers con sempre maggiore fantasia inventano.

Per maggiori dettagli si può vedere questi nostri articoli sulle scammers russe con le email ricevute di chi è stato vittima di truffe.