Email di Italiani truffati da
Finte Ragazze Russe (Scammer)

Parte 4

Nota Bene :
1) Email ed altri dati personali sono stati sostituiti con *****.
2) Gli originali sono visibili presso la mia sede.

 
Questa email è esemplare perchè ci mostra una tattica estremamente nuova ed infida per estorcere denaro al malcapitato di turno. La ragazza accetta di buon grado di incontrare l’uomo nella sua nazione (Bielorussia), anche perchè risulta quasi impossibile far arrivare in Italia legalmente una ragazza Bielorussa.
Qui però il pollo viene spennato per bene, costringendolo ad effettuare acquisti di ogni genere, non solo a favore della ragazza ma anche per un’amica (!). In cambio la coppia sta in appartamento una settimana.
Conquistata (relativamente) la fiducia, comicia la vera estorsione…
Come sempre accade la ragazza non arriverà MAI in Italia ed il (molto) denaro è perso senza rimedi.

 


 

8-3-09
Da :
massi****@fastwebnet.it;
Testo
:

ciao mi chiamo Massimo e sono di Messina, devo raccontare che anch’io sono stato vittima di una truffa da parte di una scammer bielorussa, la storia inizia il 30 luglio del 2008, conosco attravero il sito *****.com una ragazza di Gomel di nome A***. di anni 26, dopo le prime battute di scambi di email e telefonate d’amore alla fine di agosto decido di andare a trovarla, devo premettere che già c’era stata una richiesta di 100,00 euro perche mi diceva era in difficoltà, ma io non li ho mandati dicendogli che se prima non ci saremmo visti e conosciuti non avrei intrapreso nessuna iniziativa del genere, quindi mi sono preso le mie dovute cautele, il 19 di settembre arriva la partenza per Minsk per raggiungere l’amata, che mi aspettava all’aereoporto con un’amico suo con il quale ci siamo messi in viaggio per Gomel circa 300 km, devo premettere che lei aveva provveduto già all’impegno di una casa in affitto che al mio arrivo avrei dovuto pagare,  fino qui non fa una grinza. Io rimango a Gomel per 6 giorni insieme a lei in questo appartamento, ma in questo periodo mi portava sempre in giro a fare compere che poi io puntualmente dovevo pagare con la mia carta di credito, persino una sera che siamo usciti insieme una sua amica di nome T***  ho dovuto sborsare io i quattrini sia per la cena che per il taxi, ma come ripeto sono un gentil’uomo e certamente non mi fermo a queste sciocchezze , arrivato il giorno della mia partenza mi accompagnò all’aereoporto sempre con lo stesso taxi e lo stesso amico, arrivati li mi chiese dei soldi per poter vivere, io l’accontentai, nel bancomat dell’aereoporto prelevai altri 150,00 euro e gli dissi che ci saremmo sentiti al mio arrivo a Roma, cosi la salutai.
Dopo questa vacanza di sei giorni le telefonate furono migliaia  e migliaia furono i quattrini spesi, per vari motivi avevo sempre richieste di denaro dal passaporto, al certificato medico e cosi via, perche era in previsione che lei doveva venire in Italia da me con il suo bambino, nel tempo di preparare i vari documenti, quindi dissi io tempo un mese massimo due finira quest’invio di denaro, ma il giorno della sua partenza succede un problema, lei sta male e deve ricoverarsi in ospedale, quindi tutto saltato, comunque una scusa e poi l’altra siamo arrivati a sei mesi ,  questa storia è durata fino a quando l’ultima volta che gli mandai denaro, cioè la settimana scorsa, la mattina mi preannunciò che dovevamo parlare nel pomeriggio, ma prima doveva passare dalla western-union per prendere il denaro che io avevo mandato, nel pomeriggio mettendoci in contatto mi disse che non voleva più stare con me e che era meglio che io mi cercassi un’altra donna, fu come una doccia fredda, che sul momento non capì, ma poi, riflettendo arrivai al suo piano criminale, capendo tutto questo gli chiesi di restituirmi tutto il mio denaro, ma senza esito, anzi mi fu risposto che se solo mi sarei permesso di andare a Gomel mi avrebbe  fatto incontrare con alcuni amici suoi.
Ora mia cara Marianna come posso fare a recuperare il mio denaro e cosa devo fare per denunciare l’accaduto alle autorità competenti? ti allego le foto della persona che adesso so con certezza che si è anche iscritta sul sito di ***** , che io prontamente ho segnalato all’amministrazione ma a quanto pare non glie ne frega niente.
Grazie per la cortese risposta e attenzione


20-3-09
Da :
inf*@au***el.it;
Testo
:
Buongiorno,
sono stato vittima di una scammer russa.  Olga, la ragazza della fotografia
allegata, mi chiese soldi per il visto e il passaporto (Photo) per venire a
farmi visita. Inviai 700,00Euros, ma, non ho più il ticket Western Union.

Questa settimana ho inviato 375Euros via “Western Union” (copia allegata).
Due settimane fa lei ha interrotto la comunicazione. Io ho inviato comunque
i soldi e dopo ho letto i vostri avvertimenti.  Troppo tardi.

Lei ha approfittato perché ero innamorato. Sento vergogna a questa età.

Io non voglio indietro i soldi ma, evitare altre vittime.

Grazie.
Cordialmente.
scammer_20_03.jpg

scammer Western Unionscammer vittima
20-3-09
Da :
sea****;
Testo
:

grazie ragazzi mi avete aperto gli occhi appena in tempo!

sono stato contattato da olga konfety ai primi di dicembre e subito si diceva innamorata di me e voleva passare il natale con me
mi rendo conto che se non avessi avuto gia una ragazza con la quale chiudere prima, ci sarei cascato subito, poi è andata avanti e ci scriviamo ancora lei mi chiede quando puo raggiungermi e io fino ad ora l’ho tenuta in stand-by per organizzarmi bene a casa e poi ho letto dal vs sito tutto quello che c’era dietro le scammer russe… che sollievo ragazzi primo o poi ci sarei cascato ma adesso mi diverto io!!!!
la cosa strana è che la sua email è è possibile una email francese se scrive dalla russia?
una volta mi è arrivata la stessa email sia in francese che in un inglese stentatisssimo (le ho detto di scrivermi in inglese perchè l’italiano era davvero incomprensibile) posso mandarvi tutte le email ma penso che questo che vi ho scritto racchiuda bene l’accaduto.
vorrei tanto tirargli un pacco io adesso, avete qualche idea?

grazie ancora Sean

25-3-09
Da :
alessandro@ker***ss.com;
Testo
:

Ciao Marianna,

da circa un mese sono stato contattato da una ragazza russa che dice di chiamarsi Alesya. Dopo alcune lettere in un italiano approssimativo ha cominciato a giurarmi amore eterno e a dire di voler venire a trovarmi in Italia. Allora ho visto sul sito del ministero degli interni tutta la procedura che deve seguire una ragazza russa per venire in Italia. Le ho chiesto come avrebbe fatto e senza rispondere direttamente alle mie domande mi ha detto che era già a Mosca in ambasciata e che sarebbe bastato inviarle i soldi dei biglietti per Western Union e ci saremmo finalmente visti. Mi sono insospettito e ho deciso di vederci più chiaro così ho trovato il tuo sito e mi sono accorto che la sua foto era identica a quella inviata a Pino dove diceva di chiamarsi Olga. A questo punto ho capito che si trattava di una truffa. L’indirizzo mail è e allego anche foto per evitare che altri ci caschino. La richiesta di denaro mi è stata inviata ieri per cui sono ancora in contatto con lei, ma tanto non credo si possa rintracciare il truffatore

 

Grazie

ALESSANDRO

scammer alesyascammer western Union
scammer marzo 2009

27-3-09
Da :
m.la**@buon***o.com;
Testo
:

gentilissima agenzia marianna.
mi chiamo mario ***e vivo e lavoro a ********* in provincia di bologna.
il mio iter e simile a quello di tutti gli altri che vi hanno contattato.
risparmio le solite notizie di contatti in chat con donne dell’est e arrivo al punto.
questa di cui invio i dati e il biglietto che dice di avere comprato mi chiede 800 euro per il fondo da mostrare come ottenimento del visto.
i dati del biglietto sono veritieri.ho verificato il volo.
chiedo:vele la pena che mi avvalga dei vostri servizi di indagine a pagamento,o è l’ennesima bufala??
comunque a prescindere vi sarei grato se mi indicaste un sito di denuncia dove mandare questa probabilissima scammer.
grazie della vostra cortese attenzione.
ps.
invio l’ultima lettera disperata,con delle pseudo-prove della sincerità della persona

—– Original Message —– From: “Irina”
To: “Mario”
Sent: Wednesday, March 18, 2009 11:26 AM
Subject: Ti amo

Ciao Mario,
Spero che questa lettera vi portera buon umore. Sono molto felice di scrivere una lettera di nuovo. Ti amo pazzamente, non parole che non possono descrivere i miei sentimenti per voi.
Mi auguro che l’amore che dobbiamo superare il momento, perche ho un sogno a voi, posso vedere noi. Voglio sentire te, il tuo essere donna. Sono molto in avanti per il nostro incontro con voi. Ti amo. Il mio dolce bacio per voi.
Per il tuo amore Irina.


grazie della email
non ho mandato i soldi.
mi ha convinto la vostra analoga esperienza di un cliente che è ricorso a voi e che aveva una copia scannerizzata di biglietto aereo e passaporto…falsificati.
come hanno fatto con me.
ho anche ricevuto una telefonata da “irina” che mi pregava di mandare i soldi.ma non mi pareva molto convincente come attrice.

scammer irina passaporto
scammer_27_3_1.jpg

 

 

Email successive